Sssttt! Alla criminalità organizzata (non) fategli il favore…

lacatena
Condividi

Assegnata la delega alle politiche antidroga alla ministra delle Politiche giovanili Fabiana Dadone, radunati gli attori, che inizi lo spettacolo! Ormai non si contano più le repliche messe in scena negli anni, nonostante un pur modesto tentativo di hirschmaniano impegno conoscitivo, ben oltre l’immantinente, potrebbe concedere l’avvio a un dibattito aperto e costruttivo sulle droghe in Italia. Evidentemente la nostra patria politica non intende assicurarselo ma più ancora assicurarlo ai suoi elettori (tra i quali non mancano consumatori e dipendenti patologici). La droga è morte… nessun regalo agli spacciatori… legalizzazione no!… legalizzazione sì!… Se passa cade il Governo!… É davvero così improbabile in Italia un confronto serio, scevro da formule preconcette e craving1 da consenso elettorale? Per anni la delega Leggi di Più

Condividi